si no, grazie
+39 0687503658

Guida ai Rubini


Sicuramente la pietra preziosa più desiderata, il rosso fiero dei rubini ha ispirato molte leggende nei secoli. Scopri di più oggi con 77 Diamonds.

Passa a:
  • Cosa simboleggiano
  • Design senza tempo
  • Cosa ricordare

Cosa simboleggiano

A causa della loro estrema rarità, i rubini sono la pietra preziosa più desiderata. Il loro colore rosso vibrante ha ispirato innumerevoli storie e leggende, nei secoli e nelle varie culture. In sanscrito, i rubini sono chiamati ‘Ratnaraj’, che tradotto significa 'il re delle pietre preziose'.

Simbolo di passione, forza e potere, i rubini sono stati a lungo associati alla forza portatrice di vita del sangue. Infatti, i soldati Birmani erano conosciuti per utilizzare i rubini in battaglia come protezione, a volte inserendo le gemme sottopelle per ottenere maggiore coraggio e intrepidezza.

Oggi, l'accattivante rosso di queste gemme preziose continua ad affascinare molti. I rubini sono la pietra portafortuna dei nati in Luglio e vengono regalati per celebrare il 15° e il 40° anniversario di matrimonio.

Design senza tempo

I rubini sono duri quasi quando i diamanti, il che significa che possono essere indossati tutti i giorni senza rovinarsi. Possono essere una buona opzione se stai cercando di creare un anello di fidanzamento che sia unico e personale. Il forte e audace fuoco dei rubini eleva ogni gioiello e aggiunge fiamme vibranti di colore ad ogni outfit.

Uno degli esempi più famosi di gioielli di rubini è la tiara di Rubini Birmani della Regina Elisabetta II. Questo favoloso gioiello è composto di 96 rubini di un rosso vivace, che formano motivi floreali intervallati con diamanti. Questo pezzo contemporaneo è stato creato nel 1973 da Garrard.

Cosa ricordare

Costo e Carati

Il prezzo finale del tuo rubino dipenderà da diversi fattori, inclusi il colore, i carati, il taglio, la purezza, il trattamento e l'origine. Una buona combinazione di queste caratteristiche ti assicurerà che il valore a lungo termine della pietra preziosa rimarrà stabile, forse aumentando anche di valore con il tempo.

I rubini grandi sono molto rari e se ne trovano pochi. Per questa ragione, il peso in carati della tua gemma farà aumentare il prezzo in maniera esponenziale. Il prezzo di un rubino di 10 carati di solito corrisponde a 100 volte il prezzo di una pietra di un carato.

Intensità del colore

Il colore è il fattore che influenza in maniera più significativa il valore di un rubino. Tuttavia, a differenza dei diamanti, non c'è una classificazione di colore internazionalmente riconosciuta per questa pietra. 77 Diamonds ha adottato i sette livelli ICL per l'intensità del colore, che variano da Scuro a Mediamente Intenso.

I rubini con una sfumatura oltre il Mediamente Intenso sono chiamati zaffiri rosa, poiché entrambe le pietre appartengono alla stessa varietà di minerale, il corindone.

L'intensità di colore più ricercata per un rubino è Vivido. Chiamato sangue di piccione’ nel settore, questo colore sembra avere una qualità quasi fluorescente, donando un fuoco intenso al tuo gioiello. I nostri rubini sono classificati in quattro diverse tonalità: Rosso puro, rosso porpora, rosso aranciato e rosso rosato. La forte saturazione dei rubini rosso puro li rende significativamente molto più costosi. Se il tuo rubino ha sfumature arancioni, porpora o rosa, questo potrebbe influire sul suo valore a lungo termine.

Purezza

A differenza dei diamanti, le inclusioni nei rubini sono comuni, ben accette e spesso servono a ricostruire l'origine della pietra. Ci sono tre livelli di purezza:

  • “Limpido” (EC1 – EC2) indica che le inclusioni sono invisibili ad occhio nudo.
  • “Inclusioni Visibili” (VI1 – VI2) indica che le inclusioni sono leggermente visibili ad occhio nudo.
  • “Con Inclusioni” (I1 – I2) indica che le inclusioni sono evidenti ad occhio nudo.


Taglio e Forma

Di solito, i rubini vengono tagliati sia a brillante sia a gradini. Un taglio a brillante assicura riflessi di luce omogenei attraverso la gemma, mentre un taglio a gradini dona un intenso fuoco alla pietra. Alcuni rubini possono essere a taglio cabochon, che regala loro una finitura liscia e arrotondata. Ricordati che la qualità del taglio determina il prezzo della tua pietra preziosa.

D'altra parte, la forma della tua pietra non ha invece un impatto diretto sul prezzo, perchè si tratta di gusti personali. Le forme più comuni per i rubini sono rotondo e ovale, ma puoi anche trovare pietre taglio marquise o goccia.

Trattamento

I rubini vengono più comunemente migliorati con il trattamento a calore. Applicando calore alla gemma, gli esperti hanno scoperto che sia il colore che la purezza vengono notevolmente intensificati. Questa è una pratica largamente accettata nel settore dei gioielli e la maggior parte dei metodi non ha effetti dannosi sulla longevità della pietra.

Qui a 77 Diamonds, offriamo due tipologia di trattamento dei rubini: calore (H) e flusso di calore (Hf). Questi trattamenti sono stabili, permanenti e non richiedono cure particolari. Non vendiamo rubini trattati con Berillio o cristallo, perché tali metodi indeboliscono notevolmente la pietra.

Solo i più puri e più rari rubini vengono estratti in uno stato perfetto senza bisogno di ulteriori trattamenti, cosa che li rende estremamente preziosi.

Origine

Anche se alcuni rubini possono apparire simili, il loro prezzo può variare in base all'origine. I rubini più costosi provengono dal Myanmar (Birmania), dove i rubini sono stati estratti per migliaia di anni. La seconda origine più pregiata è contesa tra Mozambico e Thailandia, seguiti da Tanzania e Madagascar. Infine, i rubini provenienti da aree come il Vietnam sono considerati di valore inferiore.

Questo sito utilizza cookies: continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookies. Scopri di più qui