si no, grazie
+39 0687503658

Prenota un Appuntamento

Peso Diamante in Carati

Le Essenziali 7C

Invece che in grammi o in chili, i diamanti vengono pesati in carati (da non confondere con i carati dell'oro che indicano la sua purezza). Questo dà origine ad una scala di misurazione dove 1 carato = 0.2 grammi (0.50 carato = 0.1 grammi e 5 carati = 1 grammo).

La misura di un diamante di qualsiasi forma del peso di 4.00ct

All'aumentare del peso in carati, aumentano anche le dimensioni del diamante. Tuttavia, stranamente questo rapporto non è direttamente propozionale, ma rappresenta una curva - quindi un diamante di 2.0ct non apparirà due volte più grande rispetto ad un diamante di 1.0ct, come spiegato sotto.

Misura Carati

 

Consiglio Esperto 1

Quando si confrontano diamanti simili, è importante guardare le misure. Alcuni diamanti con pesi simili possono variare notevolmente nelle misure. Prendi quello con le misure più larghe ed otterrai un diamante con un'area superficiale maggiore per lo stesso valore.

Consiglio Esperto 2

Alcune dimensioni di diamanti sono molto ricercate (per es. 0.50ct, 0.75ct, 1.0ct) e i prezzi possono variare drasticamente a seconda del peso in carati. Un diamante di 0.90ct può avere un rapporto qualità prezzo 10-20% migliore rispetto ad un diamante di 1.0ct della stessa qualità, può avere delle dimensioni quasi identiche ma con un prezzo molto differente.

STORIA & BACKGROUND

Il termine carato ha origine dal nome Greco e Arabo dell'albero di carruba - Keration in Greco e Qirrat in Arabo. I semi essiccati dell'albero di Carruba erano largamente utilizzati dai mercanti del tempo come contropeso per pesare oro, diamanti, pietre preziose e perle grazie all'uniformità del loro peso e delle loro dimensioni. Tuttavia, è importante sapere che il termine "carato" in riferimento ai diamanti è diverso dal "carato" utilizzato per indicare la purezza dell'oro.

Durante l'era Bizantina si utilizzavano ciottoli di vetro, basati sui semi di carruba, per pesare le monete, che pesavano 196mg, cioè il peso medio di un singolo seme di carruba. Tuttavia, il loro utilizzo diminuì quando si scoprì che, nonostante l'aspetto uniforme, i semi non avevano un peso uniforme. In molti hanno provato a standardizzare l'unità di misura del peso delle pietre preziose, ma è stato solamente nel 1907, alla Quarta Conferenza Generale dei Pesi e delle Misure, che il "carato" è stato adottato come misura metrica ufficiale per il peso delle pietre preziose.

Nel 1913, gli Stati Uniti hanno ufficialmente accettato il 'carato' come unità di misura per le pietre preziose, e nel 1914 sono stati seguiti dal Regno Unito e dall'Europa. Entro gli anni '30, la maggior parte dell'industria dei diamanti e delle pietre preziose ha accettato questa misura standard, che è tuttora in uso.

Le dimensioni giocano un ruolo importante nell'aspetto di un diamante. Oltre al peso in diamanti, deve essere preso in considerazione il diametro della parte superiore del diamante. Un falso luogo comune è che metà di un carato corrisponda a metà della grandezza di un carato. In effetti, mezzo carato pesa la metà di un carato, ma la differenza in millimetri su una pietra rotonda è di soli 1.35mm, La misura media per una pietra di 0.50ct è di 5.00mm, mentre la misura media di una pietra di 1.00ct è di 6.35mm. Scarica qui la guida in PDF.

Nonostante il peso in carati possa dare indicazioni sulla grandezza di un diamante, anche la forma e il taglio di una pietra giocano un ruolo importante nel determinare quanto una pietra appaia grande o piccola. Una forma allungata come il taglio Marquise può apparire più grande di una forma arrotondata come il taglio rotondo a brillante, anche se le pietre hanno lo stesso peso. Per saperne di più sulla forma del diamante, clicca qui.

Quando si confrontano due pietre della stessa forma, tuttavia, è importante considerare i livelli di taglio e la tavola e la percentuale di profondità, poiché pietre più basse tendono a sembrare più grandi di quelle più profonde. Altri aspetti, come la larghezza della cintura, possono influenzare l'aspetto di una pietra, mentre non influenzano necessariamente la sua qualità. Per saperne di più sul taglio del diamante clicca qui.

Questo sito utilizza cookies: continuando a navigare su questo sito accetti il nostro utilizzo dei cookies. Scopri di più qui